Hard Science Fiction di Brandon Q. Morris
Cosa sta facendo la NASA tra le nuvole di Venere Space

Cosa sta facendo la NASA tra le nuvole di Venere

Tra nove anni (2031), il nostro caldo pianeta vicino Venere sarà visitato dalla missione DAVINCI della NASA (Deep Atmosphere Venus Investigation of Noble gases, Chemistry, and Imaging). In un documento, gli scienziati e gli ingegneri coinvolti hanno spiegato cosa dovrebbe fare la sonda. Come suggerisce il nome, si occupa principalmente della densa atmosfera del pianeta, nella quale - a differenza della superficie calda - si prevede che le condizioni siano favorevoli anche alla vita. Davinci è quindi principalmente un laboratorio di chimica volante. La missione è composta da un orbiter (CRIS, vettore, relè e veicolo di imaging) e da…
Perché Urano e Nettuno sono colorati in modo diverso Space

Perché Urano e Nettuno sono colorati in modo diverso

In realtà, Urano e Nettuno, i due pianeti esterni del sistema solare, sono molto simili. Conosciuti come "giganti di ghiaccio", i pianeti hanno masse simili (da 14,5 a 17 masse terrestri), dimensioni (da 51.000 a 49.000 km all'equatore) e composizioni atmosferiche simili (idrogeno circa l'80%, elio circa il 15%, metano circa il 2%) - eppure differiscono notevolmente nell'aspetto. Nella gamma delle lunghezze d'onda visibili, Nettuno ha una tonalità ricca e profonda di blu, mentre Urano ha una tonalità ciano molto più chiara. Gli astronomi hanno ora trovato e pubblicato una spiegazione per i diversi colori dei due pianeti. I…
Quanto pesano le stelle? Astrophysics

Quanto pesano le stelle?

R136a1 è attualmente la stella più pesante conosciuta. Pesa quanto 265 soli. La maggior parte delle stelle, tuttavia, è molto più piccola e leggera, fino a circa un decimo della massa del Sole. I corpi celesti che hanno accumulato troppo poco gas non possono innescare la fusione nucleare e rimangono nane brune. Le supergiganti come R136a1, invece, brillano intensamente ma muoiono giovani. Quanto pesano in media le stelle dell'universo? Questo è descritto dalla cosiddetta funzione di massa primordiale. Dice che le stelle pesanti sono significativamente più rare di quelle leggere. È quindi probabile che l'universo sia dominato da pesi…
Un universo a specchio nascosto influenza il nostro mondo? Astrophysics

Un universo a specchio nascosto influenza il nostro mondo?

Uno dei parametri fondamentali del nostro universo è la costante di Hubble H0. Indica la velocità con cui gli oggetti lontani si allontanano da noi e quindi determina il destino dell'intero universo. Oggi sappiamo che non è una costante in senso stretto, perché H0 cambia nel tempo. Tuttavia, la scienza ha un problema fondamentale. A seconda di come viene misurato, il suo valore varia. La differenza tra i metodi di misurazione aumenta addirittura con l'aumentare della precisione delle misure. Se H0 viene calcolato in base al modello standard della cosmologia (Lambda Cold Dark Matter, ΛCDM), i valori sono significativamente…
La topologia è ovunque Astrophysics

La topologia è ovunque

La topologia è un'importante branca della matematica. Si tratta di quelle proprietà delle forme matematiche che si conservano quando vengono deformate in modo continuo (cioè senza essere strappate o tagliate). La topologia è anche alla base della trama della mia trilogia di Möbius. Lo strano artefatto in questione è un costrutto topologico. Come autore, sono ovviamente felice che un team internazionale di ricercatori abbia scoperto e pubblicato sulla rivista Science che quasi tutti i materiali in natura hanno almeno uno stato topologico. Questo contraddice l'assunto, vecchio di quarant'anni, che i materiali topologici siano rari ed esoterici. Il titolo del…
I venti dei buchi neri non sono più quelli di una volta Astrophysics

I venti dei buchi neri non sono più quelli di una volta

Nei primi tempi dell'universo, i buchi neri nei centri delle galassie attive crescevano molto più velocemente di oggi. Solo così si può spiegare che da 500 a mille milioni di anni dopo il big bang esistevano già buchi neri così grandi. Oggi, però, le cose sembrano diverse: i buchi neri al centro si stanno evolvendo parallelamente alle galassie che li ospitano. Quando e perché si è verificato questo cambiamento? È quanto ha scoperto uno studio guidato da tre ricercatori dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF) di Trieste, pubblicato sulla rivista Nature. Il lavoro si basa sull'osservazione di 30 quasar, sorgenti…
Una vedova nera si nasconde a 3000 anni luce di distanza Space

Una vedova nera si nasconde a 3000 anni luce di distanza

Gli astronomi amano le analogie del regno animale. Hanno coniato il termine "vedova nera" per una stella di neutroni in rapida rotazione che si nutre del suo compagno di vita, anche se le stelle di neutroni non sono ovviamente né nere né vedove. La stella da cui queste pulsar (che altrimenti si fermerebbero rapidamente su scala astronomica) traggono energia fresca per la loro rotazione è ancora viva. Normalmente, tali sistemi - circa due dozzine sono noti solo nella Via Lattea - sono identificati dai raggi X e dai raggi gamma che le pulsar emettono come fari celesti. Tuttavia, non…
Più vita su pianeti più giovani Life

Più vita su pianeti più giovani

Oggi conosciamo più di 5000 esopianeti. Tra questi ce ne sono alcuni che hanno dimensioni simili a quelle della Terra, sono anche fatti di roccia e orbitano intorno alla loro stella in una zona che gli astrobiologi chiamano la zona abitabile. Abitabile qui si riferisce alla vita come la conosciamo noi, che si basa su acqua e carbonio e quindi richiede anche acqua liquida sulla superficie. A quale di questi candidati dovremmo guardare prima, per esempio con il nuovo telescopio James Webb, che sarà anche in grado di determinare la composizione atmosferica di mondi lontani? Dove sono le maggiori…