Enceladus

Sempre più certe le condizioni per la vita nell’oceano di Encelado Enceladus

Sempre più certe le condizioni per la vita nell’oceano di Encelado

La luna di Saturno ha un ruolo speciale nei miei libri. Ecco perché sono sempre molto felice quando ci sono notizie su una possibile vita nell'oceano di ghiaccio della Luna. Come i seguenti. Un team di scienziati ha scoperto nuove prove di un importante elemento costitutivo della vita nell'oceano sotterraneo della luna di Saturno Encelado. I calcoli dei modelli suggeriscono che l'oceano di Encelado dovrebbe essere relativamente ricco di fosforo disciolto, un ingrediente essenziale per la vita. "Encelado è uno degli obiettivi più importanti nella ricerca della vita nel nostro sistema solare", ha dichiarato il dottor Christopher Glein del…
La luna di Giove Europa potrebbe avere acqua vicino alla superficie Enceladus

La luna di Giove Europa potrebbe avere acqua vicino alla superficie

La luna di Giove Europa, come la luna di Saturno Encelado, è un obiettivo importante per la ricerca di vita extraterrestre. Che un oceano liquido e salato esista sotto la sua crosta di ghiaccio sembra chiaro dalle visite di Voyager e Galileo. Ma per esplorare questa massa d'acqua, i visitatori devono prima perforare almeno 20-30 chilometri di ghiaccio. O forse no? Almeno questo è quello che suggerisce un nuovo studio basato sui dati dello strato di ghiaccio della Groenlandia, pubblicato su Nature Communications. I risultati potrebbero fornire intuizioni sui processi geofisici che hanno portato alla formazione della luna di…
Anche su piccole lune ghiacciate, le possibilità di vita sul fondo dell’oceano sono buone Enceladus

Anche su piccole lune ghiacciate, le possibilità di vita sul fondo dell’oceano sono buone

Il fatto che gli astrobiologi abbiano grandi speranze per lune ghiacciate come Encelado o Europa non è solo dovuto agli oceani che sono stati in grado di rilevare sotto le loro croste di ghiaccio, ma anche al fatto che sono mondi geologicamente attivi. Questo è dovuto ai giganteschi pianeti madre Saturno e Giove, che impastano davvero le lune con la loro forza gravitazionale. Questo crea calore, che mantiene l'acqua nei loro oceani nascosti liquida e relativamente calda. L'acqua a sua volta dissolve ciò che la vita potenziale potrebbe avere bisogno dagli strati di roccia sottostanti. Anche l'energia viene rilasciata…
Anche Mimas ha un oceano sotto la superficie Enceladus

Anche Mimas ha un oceano sotto la superficie

Le lune di Saturno Encelado e Titano ne hanno una, così come le lune di Giove Ganimede, Callisto ed Europa e il pianeta nano Plutone: un oceano liquido sotto le loro superfici ghiacciate. Forse lo stesso vale per la luna di Saturno Mimas, come sospetta uno scienziato del Southwest Research Institute. La dottoressa Alyssa Rhoden, specialista in geofisica dei satelliti ghiacciati, in realtà ha cercato di dimostrare che la piccola luna più interna di Saturno è un satellite inerte e ghiacciato. Invece, ha trovato la prova che la luna ha anche un oceano interno liquido. Una delle scoperte più…
Enceladus: Be careful when walking on ice Enceladus

Enceladus: Be careful when walking on ice

Anyone landing on Saturn's icy moon Enceladus, for example to explore the ocean at its depth, had better be careful: Ice quakes could be part of everyday life on the surface of the 500-kilometer-diameter moon. Researchers are drawing attention to this in a new study. The culprit is the massive tidal forces caused by Saturn and the planet's other, larger moons - much like the moon on Earth. These tidal movements, on the plus side, warm its interior so that life could possibly arise there. But they also cause the surface to crack, sometimes pushing large geysers of water…
New signs of life from Enceladus Enceladus

New signs of life from Enceladus

In the geysers at Enceladus' south pole, the hypothetical probe "Enceladus Life Finder" detects clear signs of life in my book "The Enceladus Mission" - whereupon a crewed spacecraft, the ILSE, is sent to Saturn's moon. But it all really starts with Cassini, the NASA-ESA mission that found a relatively high concentration of certain molecules associated with hydrothermal vents at the bottom of Earth's oceans, specifically hydrogen, methane and carbon dioxide, just there. The amount of methane found in the vapor plumes was particularly unexpected. "We wanted to know: Could Earth-like microbes that 'eat' the hydrogen and produce methane…
Richly covered menu in the Enceladus ocean Enceladus

Richly covered menu in the Enceladus ocean

Life needs energy for its existence. The more extensive and diverse the supplies of a potential ecosystem are, the more stable the communities that develop there can be. For Saturn's moon Enceladus, a new study now indicates that a diverse metabolic menu could support a potentially diverse microbial community in the liquid-water ocean beneath the moon's icy skin. Using data from NASA's Cassini spacecraft, scientists at the Southwest Research Institute (SwRI) have modeled the chemical processes in the subsurface ocean of Saturn's moon Enceladus. Before its deorbit in September 2017, Cassini studied the cloud of ice grains and water…
Where the geysers on Europa could come from Enceladus

Where the geysers on Europa could come from

There are several worlds - usually moons - in the solar system, where it appears that life-friendly conditions could exist in the oceans below their crust. Whether this is really the case, we will only know after we have drilled through the ice and checked (as is done in The Enceladus Mission). A new paper by researchers from Stanford University, the University of Arizona, the University of Texas and NASA's Jet Propulsion Laboratory is now lowering hopes somewhat. As the researchers show, some eruptions may not come from the depths of the oceans, but from water pockets embedded in…